Anci Lazio – Ventotene 2022 - “Tre giorni di formazione, condivisione e confronto”- il commento di Gianluca Quadrini, Delegato Anci Lazio, membro del Direttivo Regionale e Presidente del Gruppo Provinciale di Frosinone della Lega

È in corso a Ventotene la IV edizione del Trainig Camp, dedicato alla formazione degli amministratori comunali della Regione Lazio – “Una grande occasione per condividere e confrontarsi su temi importanti.” – Così in una nota il delegato alle attività produttive Anci Lazio, membro del Direttivo Regionale e Presidente del Gruppo Provinciale di Frosinone della Lega, Gianluca Quadrini, che parteciperà all’iniziativa – “l’Europa e le risorse del nostro territorio saranno parte integrante del programma previsto in questi giorni. Sono entusiasta di essere il coach del mio gruppo di lavoro perché considero la formazione di tutti noi amministratori un’ occasione di crescita per le nostre comunità. La condivisione di esperienze, competenze e il dialogo riguardo i temi più importanti del nostro territorio sono il punto focale di questi giorni affinche riusciamo a sviluppare nuove competenze sul versante della programmazione locale, per agevolare l’accesso ai fondi regionali, per agevolare l’attuazione del Pnrr e la pratica della politica di coesione ma soprattutto per aprire la nostra mente verso un futuro di opportunità.” Ringrazio il sindaco e l’amministrazione di Ventotene per l’ospitalità di questi giorni e ringrazio tutta la struttura di Anci Lazio che ha organizzato nuovamente questo evento e che puntualmente dimostra di essere sempre vicino a noi amministratori dandoci il giusto supporto e appoggio affinchè si faccia la cosa più giusta per il territorio.

Elezioni 2022 – La Lega incontra elettori e simpatizzanti a Fiuggi – Gianluca Quadrini, Presidente del Gruppo Provinciale di Frosinone della Lega soddisfatto per la grande partecipazione

Grande soddisfazione per l’incontro della Lega, appena terminato a Fiuggi.– “Abbiamo dimostrato e continueremo a farlo come la Lega sta portando avanti una campagna elettorale vicino ai cittadini e al territorio – così il Presidente del Gruppo Provinciale di Frosinone della Lega, Gianluca Quadrini, commenta in una nota a seguito del suo intervento a Fiuggi. “Sono molto soddisfatto per la grande partecipazione da parte di sostenitori, amici, simpatizzanti e di chi oggi ha voluto semplicemente ascoltare il nostro programma. Il nostro territorio ha bisogno di essere rappresentato da chi riesce a portare avanti quella politica di cambiamento necessaria per le infrastrutture, per il lavoro, per la sicurezza. L’incontro di oggi era necessario per fornire risposte e chiarimenti, oltre che per raccogliere proposte. Un plauso va all’assessore al turismo del comune di Fiuggi, Simona Girolami, per essersi mossa molto bene per aver fatto tanto per la Lega nella zona nord della provincia. Ringrazio il coordinatore regionale, On. Claudio Durigon, per essere intervenuto telefonicamente. E ringrazio Giovanna Miele, candidata alla Camera dei Deputati Lazio 2, la Sen. Kristalia Papaevangeliu, candidata alla Camera dei Deputati Uniniminale Lazio 2, che insieme a me hanno affrontato e chiarito alcune tematiche importanti per far ripartire il nostro territorio.”

Maltempo – Richiesto lo stato di calamità da parte della Regione – Gianluca Quadrini, Presidente del Gruppo Provinciale di Frosinone della Lega, chiede che venga riconosciuto con la massima urgenza.

Gianluca Quadrini, Presidente del Gruppo Provinciale della Lega e Presidente della Commissione Ambiente, a seguito della grande grandinata abbattutasi sulle città della provincia di Frosinone, chiede alla Regione con urgenza che venga riconosciuto lo stato di calamità e in una nota dichiara – Sono state moltissime le segnalazioni che sono arrivate, oggi, a seguito della grande grandinata e del terribile temporale che si è abbattuto su tutta la provincia. I danni sono stati moltissimi e per questo chiedo alla Regione Lazio che venga riconosciuto, con immediatezza lo stato di calamità e la verifica di tali danni. Una decisione inevitabile dopo i fenomeni di forte mal tempo che hanno caratterizzato la nostra provincia in queste ultime ore.”

Elezioni 2022 -Incontro a Fiuggi delle Lega, previsto per domani 9 settembre - il Presidente del Gruppo provinciale della Lega, Gianluca Quadrini, invita elettori e simpatizzanti
 
É previsto per domani, venerdì 9 settembre, alle ore 18:00,  a Fiuggi  l’incontro con i rappresentanti del territorio della Lega. Il Presidente del Gruppo Provinciale di Frosinone della Lega, Gianluca Quadrini, in una nota - “Si avvicina la data del 25 settembre e la nostra campagna elettorale continua incontrando amici, elettori e simpatizzanti per  ascoltare quelle che sono le problematiche e le criticità del nostro territorio. Ci confronteremo, insieme a loro, sulle grande tematiche che interessano il nostro paese in questo momento.  Come la Flat Tax, il tema della sicurezza, delle pensioni, il taglio dell’Iva sui generi di prima necessità e tutti i provvedimenti per rilanciare l’Italia.   Domani, nella tappa prevista a Fiuggi, insieme al coordinatore regionale della Lega, On Claudio Durigon candidato al Senato e agli esponenti e candidati del partito analizzeremo e mostreremo i punti del nostro programma. saranno presenti Giovanna Miele, candidata alla Camera dei Deputati Lazio 2, la Sen. Kristalia Papaevangeliu, candidata alla Camera dei deputati Uniniminale Lazio 2, l’on Francesca Gerardi e il Sen. Gianfranco Rufa. Invito tutti a partecipare all’incontro”

Aeroporto civile di Frosinone – “La spinta che serve per il rilancio del nostro territorio” - Gianluca Quadrini, Presidente del Gruppo Provinciale della Lega sostiene ancora una volta la realizzazione del progetto.

“La spinta che serve per il rilancio del nostro territorio” con queste parole, il Presidente del Gruppo Provinciale di Frosinone della Lega e delegato alle attività produttive Anci Lazio, Gianluca Quadrini aveva affermato, gia tempo fa, il suo sostegno per la realizzazione dell’aeroporto di Frosinone. Con la notizia che l’Enac presenterà sul tavolo del ministro Giovannini un piano straordinario che indica lo scalo civile a Frosinone, il Presidente dichiara in una nota – “Ritorno sull’argomento con le stesse idee e convinzioni espresse più volte in precedenza. La realizzazione dell’aeroporto civile nel nostro capoluogo di provincia è un dibattito aperto da tempo. Ed io ho sempre sostenuto ed appoggiato questa grande opportunità per il nostro territorio. Avere un’infrastruttura di questo livello significherebbe dare a tutta la provincia la spinta per poter finalmente ripartire.” Come ha già sostenuto in più comunicati, il Presidente Quadrini, sottolinea la grande opportunità, in termini economici e di sviluppo, che l’intera provincia di Frosinone potrebbe avere – “Si tratta di un’opportunità di crescita e di sviluppo a livello occupazionale, di infrastrutture, del turismo e di tutto l’indotto della provincia. Senza tralasciare il fatto che si andrebbero a sfruttare delle risorse che fino ad oggi sono passate in secondo piano. Inoltre, non dimentichiamoci che, abbiamo dalla nostra parte due importanti elementi che agevolerebbero la realizzazione del progetto, e cioè la posizione strategica del nostro capoluogo a breve distanza dalla capitale, in prossimità di infrastrutture come il casello autostradale e la rete ferroviaria, vicino l’importante polo industriale del basso Lazio, e l’esistenza di un luogo già operativo per poter ospitare l’aeroporto; il Moscardini.

Conclude affermando – “Sono fermamente convinto che per il nostro territorio la presenza dell’aeroporto sarebbe valore essenziale per le strategie politiche e di sviluppo economico per cui non possiamo assolutamente perdere questa grande occasione.”

Elezioni 2022 – Centrodestra – Gianluca Quadrini, Presidente del Gruppo Provinciale di Frosinone della Lega, si complimenta con Zaccheo e commenta i risultati positivi del centrodestra 
   
“A seguito del risultato di Latina che ha visto Zaccheo, al quale rivolgo i miei complimenti e gli auguri di buon lavoro, prendere il 60,5% dei voti su Coletta, possiamo dire che i cittadini stanno scegliendo il centrodestra come strada del cambiamento – così il Presidente del Gruppo Provinciale di Frosinone della Lega, Gianluca Quadrini, commenta il risultato di Latina e i numeri che vedono un centrodestra avanti al Partito Democratico –. Sono molto fiducioso perché il lavoro che la Lega, attraverso i suoi rappresentati sul territorio, sta facendo a livello nazionale e regionale sta portando a grandi risultati. Proprio questo risultato mi fa capire che i cittadini sono stufi della solita politica di convenienza e di rimpasti ma appoggiano un centrodestra vicino e presente sul proprio territorio e che crede fortemente che sia possibile dare un volto nuovo al nostro bel paese.  Sono convinto che oggi abbiamo i numeri giusti per andare al governo. Il 25 settembre, perciò, rappresenta un momento importante per il nostro Paese, un momento in cui gli italiani hanno la possibilità di far ripartire la nostra nazione.  Dopo questo appuntamento - afferma Quadrini - il nostro grande impegno continuerà verso le regionali con la promessa di mandare a casa un governo regionale di sinistra che ha ridotto la nostra regione ad un immobilismo insostenibile.”

Emergenza Rifiuti – Gianluca Quadrini, Presidente del Gruppo Provinciale della Lega e Presidente della Commissione Ambiente “Un’emergenza causata da una politica priva di responsabilità”

“L’emergenza rifiuti è un argomento che sembra non avere fine”- dichiara Gianluca Quadrini, Presidente del Gruppo Provinciale di Frosinone della Lega e Presidente della Commissione Ambiente a seguito solleciti provenienti dalla Regione Lazio verso la Provincia affinchè si individui, a breve scadenza, il sito in cui convogliare i rifiuti prodotti dai cittadini delle provincie di Roma, Frosinone e Latina in quanto la discarica di Viterbo non ha più capacità a sufficienza. “ Siamo di fronte ad un’emergenza causata da una politica priva di responsabilità. Sono anni che si parla di questa criticità e, oggi, siamo costretti ad assistere  al solito rimpallo. Trovare uno spazio alternativo a Viterbo per i rifiuti di circa due milioni di persone è una responsabilità verso la salute dei nostri cittadini che pesa troppo assumersi. L’ente Provincia ha dato al Politecnico di Torino l’incarico di individuare delle aree idonee alla costruzione di una discarica. Questo incarico, sappiamo bene,  ha un costo per la Provincia. E i risultati dove sono? A che punto siamo? Come mai si è andati così oltre il termine prefissato, che ricordo era il 31 maggio, per dare delle risposte? Il problema è la mancanza di documentazione che la Regione non fornisce o c’è  dell’altro?  Questo lo chiedo al nostro Presidente Pompeo che negli ultimi giorni, insieme al Presidente Zingaretti, giocano a ping pong sulla nostra provincia.” Conclude Quadrini – “La mancanza di rispetto e di tutela verso il nostro territorio è un atto davvero grave. Purtroppo non ci si rende conto che le decisioni scellerate sono a spese e a danno dei cittadini.”

Arpino – imbrattano il muro della chiesa di San Michele Arcangelo –“ un gesto di grande inciviltà” – il commento di Gianluca Quadrini, consigliere di minoranza del comune di Arpino.

Dopo aver appreso la notizia del gesto vandalico contro il muro della Chiesa di San Michele Arcangelo, ad Arpino, il consigliere di minoranza, Gianluca Quadrini, commenta l’accaduto e chiede che venga fatta chiarezza – “Un gesto di grande inciviltà. Posso solo commentare con queste parole.” – dichiara Quadrini - “Deturpare un luogo sacro che fa parte della cultura e della storia della nostra città mi rende molto indignato ed amareggiato ma anche preoccupato del fatto che, nell’era dei social, dell’innovazione e dello sviluppo, non c’è quella maturità civica nei confronti dei beni comuni. Basterebbe riflettere che gesti simili, oltre ad imbruttire una gioiello urbanistico e storico come Arpino, creano un danno materiale ed economico. Spero venga fatta chiarezza al più presto su quanto accaduto.”

CARO BOLLETTE – Rischi per la filiera agroalimentare – Gianluca Quadrini, Presidente del Gruppo Provinciale di Frosinone della Lega interviene a sostegno degli agricoltori in grave difficoltà
“Giustamente stanchi delle tante promesse – dichiara il Presidente del Gruppo Provinciale di Frosinone Gianluca Quadrini e Delegato alla Attività Produttive Anci Lazio – i nostri agricoltori chiedono aiuti e non più promesse. A seguito dell’allarme lanciato in questi giorni dalla Coldiretti, il Presidente Quadrini interviene a sostegno degli agricoltori per scongiurare un   blackout del settore agricolo e sollecita la politica a confrontarsi su proposte realizzabili ed immediate. “L’allarme che la Coldiretti sta lanciando è molto preoccupante per il nostro territorio. I rincari che si registrano nel settore agricolo sono da capogiro; dal costo delle materie prime alle bollette. Un settore messo in ginocchio, in un momento dell’anno fondamentale per la produzione. Per questo bisogna intervenire subito. La proposta della Lega a tutta la politica, e parlo sia a livello nazionale  che territoriale, è quella di unirci per trovare una soluzione immediata su più fronti. I nostri lavoratori, i nostri prodotti e le nostre risorse vanno difese. Non è più tollerabile che un Paese come il nostro, con una ricchezza tale, deve sempre dipendere da altri perché abbiamo una politica incapace di confrontarsi. L’obiettivo di tutti deve essere quello di scongiurare un autunno drammatico e salvare  il potere di acquisto delle famiglie e i bilanci delle imprese.”


Elezioni Regionali Lazio 12-13 Febbraio 2023

vota2023 quadrini