“La salute dei cittadini deve essere il centro dei nostri interessi” – Così Gianluca Quadrini commenta la mancanza di infermieri al Santa Scolastica di Cassino 

 “Ad alcuni mesi dalla seconda ondata del Covid-19 ci troviamo di fronte ad un virus che ha preso il sopravvento e un ospedale, dalla grandezza  come il Santa Scolastica di Cassino, per bacino di utenti che accoglie, in sofferenza di fronte, oltre che all’emergenza sanitaria,  alla mancanza di infermieri.” Così Gianluca Quadrini, Presidente del Gruppo Provinciale di Forza Italia commenta la drammatica situazione del nosocomio di Cassino -  “In tutto questo tempo si dovevano mettere in campo delle misure eccezionali per evitare il collasso di tutto il sistema. Si doveva provvedere ad assumere più personale che garantiva la copertura di ogni turno. Invece, ancora una volta, questa struttura ospedaliera vede i riflettori puntati su di se.  Mi chiedo, a questo punto, perché non si sia fatta un’analisi concentrandosi su queste carenze in modo da  prendere immediati provvedimenti! L’apparato infermieristico deve essere assolutamente potenziato e messo nella condizione di poter operare in condizioni idonee. Non dimentichiamoci di quanto prezioso e delicato sia il lavoro svolto dagli infermieri. Mi rivolgo  alle istituzioni, al Direttore della ASL di Frosinone e a tutti gli organi competenti affinchè si intervenga al più presto decidendo di assumere personale immediatamente.  La salute dei  cittadini deve essere il centro del nostr

Leggi tutto...

Gianluca Quadrini si congratula con Mauro Iafrate e Francesca Di Folco per l’elezione nel Comitato Regionale FIB Lazio.

Il nuovo Comitato Regionale FIB Lazio si arricchisce di due eletti, Mauro Iafrate, Delegato Provinciale per la carica di Vice Presidente e Francesca Di Folco, con delega al settore che di occuperà della Pentaque. Da Gianluca Quadrini, Presidente del Gruppo Provinciale di Forza Italia arrivano i complimenti e l’augurio per un inizio di lavoro – “Le mie più vive congratulazioni all’amico e compaesano Mauro Iafrate, per essere stato eletto nel nuovo Comitato Regionale, con la carica di Vice Presidente. Un incarico che rappresenta grande motivo di orgoglio e di valorizzazione del nostro territorio. A lui vanno i miei più cari auguri per un lavoro che sono sicuro sarà volto esclusivamente al bene della comunità. Congratulazioni anche alla neo eletta e  compaesana Francesca Di Folco, un figura carismatica e determinata che saprà ricoprire con il suo impegno quotidiano la carica appena assegnata.”

Gianluca Quadrini si complimenta con Cristina Scappaticci eletta nella giunta della Camera di Commercio Frosinone-Latina.

“Le mie più vive congratulazioni all’amica Cristina Scappaticci per la nomina nella Giunta della Camera di Commercio Frosinone-Latina, nell’unico settore dedicato all’agricoltura.” Così Gianluca Quadrini, Commissario della XV Comunità Montana e Presidente del Gruppo Provinciale di Forza Italia si complimenta con la neo eletta Cristina Scappaticci. “Una persona qualificata e professionale degna di una nomina così importante. Sono sicuro che le sue idee e la sua operatività contribuiranno alla crescita del sistema imprenditoriale del nostro territorio. I miei complimenti vanno anche a tutti gli altri eletti della giunta.”

Leggi tutto...

Quadrini: “Forza Italia ha inventato il centrodestra. Agli alleati, anche in provincia di Frosinone, chiediamo rispetto, condivisione e pari dignità”

La linea è sempre quella dettata dal presidente Silvio Berlusconi. Il centrodestra non esisterebbe in questo Paese se non l’avesse letteralmente “inventato” lui. Perciò sono patetiche le “paternali” che a volte perfino qualche alleato si sente in diritto di fare. E senza Forza Italia il centrodestra non può vincere e men che meno governare. Ad ogni livello: nazionale, regionale, provinciale, comunale. Noi rappresentiamo, anche in provincia di Frosinone, il punto di riferimento per i moderati, per i cattolici, per i piccoli e medi imprenditori, per gli artigiani, per le casalinghe. Per tutto un mondo che non sopporta più i toni strillati e demagogici di una politica che nulla sa proporre. Quando Berlusconi dice che è importante ragionare insieme sulle prospettive di un Paese travolto dal Covid, non vuole fare un inciucio, ma semplicemente gettare le basi per azioni condivise a sostegno dell’Italia. Nel rispetto dei ruoli. E se è vero che il no al Mes (risorse fondamentali per potenziare la sanità pubblica) viene dai Cinque Stelle, è altrettanto vero che sul punto ci sono anche i dubbi della Lega e di Fratelli d’Italia. Noi invece riteniamo che quei fondi vadano spesi tutti, subito e bene. Si può far parte della stessa coalizione pur avendo delle impostazioni diverse su alcune tematiche. In provincia di Frosinone all’orizzonte ci sono le comunali e poi le provinciali, in attesa di capire quando poi si voterà per politiche e regionali. Noi nel centrodestra (che abbiamo fondato) coi stiamo. Ma vogliamo starci in un quadro di pari dignità, di confronto, di condivisione, di progettualità, di programmi. Invece spesso registriamo fughe in avanti che hanno l’obiettivo di metterci davanti al fatto compiuto. Ecco, a questa impostazione noi diciamo no. Possiamo vincere in tutti i Comuni se riusciremo a mettere in campo una coalizione forte e bilanciata. Con candidati a sindaco condivisi e sostenuti con decisione. La strada maestra è questa. Altre soluzioni, magari pensate per ridurci al ruolo di gregario, semplicemente non ci interessano.

Gianluca Quadrini,
presidente
del gruppo provinciale
di Forza Italia

Leggi tutto...

“É necessario ripristinare il Drive in di Sora” é quanto affermato da Gianluca Quadrini a seguito della sospensione del servizio.

 

I danni provocati dal maltempo dei giorni scorsi hanno causato la sospensione delle attività presso il Drive in di Sora, trasferendo  tutti coloro che necessitano di effettuare tamponi molecolari e antigienici presso la struttura di Cassino. A chiedere che venga ripristinato il prima possibile il presidio sorano  facendo appello alla sensibilità della Dott.ssa Pierpaola D’Alessandro, nuovo direttore della Asl di Frosinone é Gianluca Quadrini, Presidente del Gruppo Provinciale di Forza Italia che in una nota afferma - “abbiamo assistito in questo periodo a ore di coda davanti il Drive in di Cassino da parte di cittadini in attesa di effettuare un tampone, mandando in tilt il traffico locale e i centralini telefonici per effettuare le prenotazioni. É evidente che il sistema presenta già così grosse carenze e sofferenze. Andare a soffocarlo  con ulteriori prenotazioni da parte dei cittadini di Sora comporterà un inevitabile collasso del servizio. É necessario che venga ripristinato con urgenza e immediatezza il Drive in di Sora. Bisogna decongestionare  i punti in cui vengono effettuati i tamponi nella nostra provincia se vogliamo che il sistema sanitario, oltre alle criticità che già presenta, non venga penalizzato ulteriormente. Faccio appello al  nuovo direttore della Asl di Frosinone, la Dott.ssa Pierpaola D’Alessandro, affinché la sua sensibilità mostrata fino ad ora possa essere messa in pratica anche sull’ospedale di Sora e nel ripristino del servizio.”

 

“È ora che nella nostra provincia si inizi a respirare aria pulita” Con queste parole Gianluca Quadrini ritorna a difesa del territorio.

 
A seguito dell’incontro  avvenuto a Roma, in Piazza Montecitorio, per discutere sulla problematica ambientale che affligge il territorio della Provincia di Frosinone, il Presidente della XV Comunità Montana e Presidente del Gruppo Provinciale di Forza Italia, Gianluca Quadrini, interviene sull’argomento, mostrando molta preoccupazione ma pronto e deciso a sostenere la tutela del territorio – “Nel corso di questi anni mi sono fatto portavoce della problematica ambientale  promuovendo incontri e coinvolgendo enti, istituzioni, sindaci e cittadini affinchè riuscissimo, insieme, a trovare una soluzione per salvaguardare e tutelare  la salute nella nostra Provincia. Ma, ancora una volta, si accende la luce sulla discarica nel sito di Roccasecca. La sua presenza diventa sempre più motivo di preoccupazione a causa del tasso di inquinamento  molto elevato e i cittadini chiedono, a giusta causa, garanzie a tutela della salute con interventi celeri e concreti. Per questo, a Roma, alla presenza del Vice Presidente di Forza Italia, Antonio Tajani e del Senatore di Forza Italia, Maurizio Gasparri, io e l’amico Consigliere Provinciale di Forza Italia e Sindaco Gioacchino Ferdiandi, abbiamo partecipato insieme agli altri Sindaci del territorio ad una manifestazione a Piazza Montecitorio per porre l’attenzione sull’argomento e mostrare vicinanza ai comuni della bassa Provincia che vivono questa problematica. Il nostro impegno sarà quello di non abbassare la guardia ma vigilare e sollecitare le istituzioni a non abbandonare il nostro territorio. Ringrazio il Vice Presidente Tajani e il Senatore Gasparri per essersi prontamente attivati affinche questa terra non venga menzionata per un disastro ambientale ma solamente per le sue bellezze e le preziose risorse che offre.”
 
A sostegno della Provincia anche i due deputati di Forza Italia l’onorevole Alessandro Battilocchio e l’Onorevole Alessandro Cattaneo, che si sono mostrati vicini a tutto il territorio e pronti ad intervenire a sua difesa presenti con noi all'incontro.
 
All’incontro era presente anche il consigliere Provinciale e Sindaco di Piedimonte San germano Gioacchino Ferdinandi, che dichiara – “sono molto preoccupato per le conseguenze, a livello ambientale,  che il nostro territorio deve sopportare a causa della cattiva gestione dei rifiuti da parte della Capitale. Mostriamo la nostra vicinanza  al Sindaco di Roccasecca, Giuseppe Sacco, e ai suoi cittadini, e alle altre zone interessate, non lasciandoli soli ma battendoci affinche la nostra Provincia non diventi la discarica della capitale. Questo territorio deve riacquistare la sua dignità, noi abbiamo il dovere di difenderlo.”

Leggi tutto...

In attesa del vaccino si spera nel plasma iperimmune. Gianluca Quadrini,  chiede al Ministro della Salute Speranza meno burocrazia e campagne di sensibilizzazione.

“Una campagna di sensibilizzazione che coinvolga tutti i soggetti guariti dal Coronavirus e che posseggono ancora preziosi anticorpi necessari a curare i malati di Covid.” Con queste parole il Presidente del Gruppo Provinciale di Forza Italia, Gianluca Quadrini, si rivolge al Ministro della Salute Speranza e agli organi di Governo, affinchè vengano attivate delle campagne volte a procurare plasma iperimmune per curare i malati di Covid-19.

“Abbiamo a disposizione dei dati che ci permettono di stilare delle statistiche positive di come il plasma iperimmune sia efficace in una grande percentuale di pazienti malati di Covid. Sappiamo che non è un vero e proprio farmaco ed è del tutto in via sperimentale ma potrebbe essere utilizzato come terapia d’emergenza. Siamo in una fase in cui si registra un’accelerata del virus giorno dopo giorno, in cui gli ospedali sono ormai al collasso e gli operatori sanitari stremati. Allora mi rivolgo al nostro ministro della salute, Speranza, e chiedo perché non attivare delle campagne di sensibilizzazione di raccolta del plasma affinchè un gesto di altruismo possa salvare molte vite? Perché ancora tutta questa burocrazia che ruota attorno ad un’iniziativa da intraprendere con urgenza? In attesa del vaccino, il plasma iperimmune continua ad essere una fonte di speranza così come i pazienti guarite sono una straordinaria risorsa.”

Leggi tutto...

Quadrini e Ferdinandi, due visionari che sull’Alta Velocità avevano visto lungo

Tra polemiche ed esultazioni lo scorso giugno è stata inaugurata la fermata dell’Alta Velocità, con la realizzazione della nuova stazione Supino-Ferentino e due fermate quotidiane nelle già esistenti stazioni di Cassino e Frosinone. Una scelta approvata da alcuni, contestata da molti. Tra le forze politiche contrarie a questa decisione, il Presidente Gruppo Provinciale di Forza Italia e Presidente della XV Comunità Montana, Gianluca Quadrini e il Consigliere Provinciale Gioacchino Ferdinandi, sindaco di Piedimonte San Germano, che hanno discusso a lungo con i sindaci del territorio della Valle del Liri per promuovere una stazione TAV in questa zona. A tal proposito, il Presidente Quadrini in una nota afferma – “Era il 21 giugno, a pochi giorni dall’inaugurazione della fermata del treno Alta Velocità a Cassino e Frosinone, quando io e l’amico Sindaco Ferdinandi, abbiamo riunito i sindaci della Valle del Liri per rilanciare la possibilità di una stazione Tav nel nostro territorio perché sappiamo bene delle straordinarie potenzialità che possiede ma affinchè possa essere annoverato nella rete delle grandi città ha bisogno di un segnale di sviluppo vero che contribuisca al rilancio dell’economia locale. La possibilità di una stazione Tav, idea che vagheggia dal ’94, avrebbe rilanciato il territorio della Valle del Liri. Io, insieme a Ferdinandi, ci siamo battuti affinchè questa grande occasione non venisse persa ma al tempo venimmo presi come due visionari perché andavano contro quel protocollo di intesa siglato dal Presidente della Regione Zingaretti e l’Amministratore Delegato e Direttore Generale del Gruppo FS Italiane con l’obiettivo di rilanciare il trasporto, l’economia e il turismo del Lazio. I due stessi visionari oggi riflettono sulla soppressione, a distanza di cinque mesi dall’inaugurazione, delle due fermate, Cassino e Frosinone. Mi domando allora, quale buon risultato e quale occasione di sviluppo abbia ottenuto il nostro territorio con l’attivazione delle due corse quotidiane del Frecciarossa in questi cinque mesi?”

In conclusione il Consigliere e Sindaco di Piedimonte San Germano, Gioacchino Ferdinandi in una nota afferma che continueranno la loro azione per il territorio – “Al nostro incontro presero parte due importanti esponenti fuori dello scenario politico, l’uno religioso, l’Abate di Montecassino, Dom Donato Ogliari, e l’altro parliamo del Rettore dell’Università di Cassino, prof. Giovanni Betta, che da subito appoggiarono la nostra iniziativa. Io, insieme a Quadrini, continueremo su questa strada e riprenderemo quel tavolo dello scorso 21 giugno, coinvolgendo gli operatori economici e le altre autorità affinchè ognuno possa contribuire a creare le condizioni per la realizzazione di questo progetto , vero volano di sviluppo della nostra economia locale e del turismo del nostro territorio.”

Leggi tutto...

Quadrini: “La priorità è sostenere le nostre imprese travolte dalla crisi. Poi penseremo agli assetti interni a Forza Italia, adesso recuperiamo l’unità”.

In questo momento come amministratori locali abbiamo soltanto una “mission”: aiutare i piccoli, medi e grandi imprenditori, gli artigiani, gli agricoltori, i commercianti, i ristoratori, i baristi, i titolari delle palestre. Insomma, tutti coloro messi in ginocchio dalla pandemia. Centinaia di attività hanno chiuso in provincia di Frosinone e non riapriranno più. Ha ragione il presidente di ConfimpreseItalia Guido D’Amico quando dice che gli aiuti dello Stato non sono arrivati, non si vedono. Bisognava stanziare finanziamenti a fondo perduto, non limitarsi ad interventi a macchia di leopardo che non hanno risolto nulla. Così come non ha avuto alcun senso procrastinare le scadenze fiscali. Inoltre siamo nel pieno della seconda ondata di Covid e le strutture sanitarie stanno reggendo un urto pazzesco. Se si risolve l’emergenza sanitaria sarà complicato pensare a qualunque altro scenario. In Ciociaria hanno chiuso centinaia di attività e moltissimi hanno perso il posto di lavoro. In questa situazione un partito come Forza Italia ha il dovere di smetterla con le polemiche e con tutto il resto. Siamo nella condizione di dover provare a dare una mano, dal momento che il Governo naviga a vista senza una rotta. Facciamolo direttamente sul territorio, che noi conosciamo. Facciamo sentire la nostra vicinanza a chi ha perso tutto a causa di questo maledetto virus. Non è questo il momento delle polemiche e delle contrapposizioni, non è questo il momento delle beghe di quarto ordine. Resto dell’idea che la via maestra sia il congresso: il senatore Claudio Fazzone ha detto che si celebrerà a marzo e quindi siamo ormai prossimi. C’è tempo per recuperare l’unità. Adesso però la priorità è il sostegno al nostro mondo economico.

 

Gianluca Quadrini,
presidente
del gruppo provinciale
di Forza Italia

Leggi tutto...

𝗔𝗧𝗧𝗘𝗡𝗭𝗜𝗢𝗡𝗘 - 𝗡𝗢𝗧𝗔 𝗗𝗘𝗟𝗟𝗔 𝗔𝗦𝗟 𝗗𝗜 𝗙𝗥𝗢𝗦𝗜𝗡𝗢𝗡𝗘
Dalle ore 11 di oggi è attivo il numero 𝟯𝟯𝟯𝟭𝟮𝟱𝟮𝟮𝟴𝟵 risponde h24 fornisce assistenza di qualsiasi tipo: assistenza psicologica, consulenza sui comportamenti sociali e personali, numeri di tutta la Asl, riferimenti e di qualsiasi cosa abbiano necessità cittadini e comunità. Risponde giorno e notte ininterrottamente con un operatore sempre preparato. 𝟯𝟯𝟯𝟭𝟮𝟱𝟮𝟮𝟴𝟵