La presenza di distretti industriali manifatturieri con Fca, indotto auto, marmo, carta, ceramica e “area interna” della Valcomino sono tali da rendere sempre pesante l’ipotesi Roccasecca, visti e considerati i requisiti previsti del protocollo per la realizzazione della stazione Tav siglato da Regione Lazio e Ferrovie dello Stato. Emerge dalla lettura della delibera della giunta Zingaretti con annessa intesa: entrambe sono state pubblicate ieri sul bollettino ufficiale della Regione Lazio.

"Sono perfettamente d'accordo con il senatore Claudio Fazzone, coordinatore regionale di Forza Italia Lazio che lancia l’ennesimo appello affinchè ristoranti, parrucchieri e stabilimenti balneari riaprano la prossima settimana."-dichiara Gianluca Quadrini, vice coordinatore regionale azzurro.

In base ad un accordo tra sindacati ed azienda e per affrontare la fase delicata di emergenza dovuta al Covid 19, si erano stabilite modalità sul numero di persone che gli autobus Cotral possono trasportare per garantire la distanza minima di un metro: per gli autobus di 12 mt fino a 25 persone, mentre per i bipiani massimo 40. Poco fa, però, è stato diramato un grafico dove tali quote sono state oltrepassate, raggiungendo rispettivamente il numero di 35 e 50 passeggeri. In virtù del vecchio accordo è stata abolita, altresì, la catenella che distanzia l'autista e per questo anziché utilizzare solo l'uscita posteriore, si è tornati a riattivare anche quella anteriore.


Pagina Facebook Gianluca Quadrini

Pagina Facebook XV Comunita Montana Valle del Liri