Come è possibile bloccare gli interventi al Santa Scolastica di Cassino a causa della mancanza di anestesisti? Gianluca Quadrini fa un appello al Dirigente della ASL di Frosinone Pierpaola D’Alessandro.

Da alcuni giorni a preoccupare e ad aggravare la situazione sanitaria del nostro territorio c’è la mancata disponibilità di anestesisti nell’ospedale Santa Scolastica di Cassino. A mostrare perplessità e preoccupazione, anche il Presidente del Gruppo Provinciale di Forza Italia, Gianluca Quadrini, che in una nota afferma – “ho affrontato l’argomento del Santa Scolastica, già alcuni mesi fa, quando a causa della mancanza di personale infermieristico si stava assistendo al collasso dell’intera struttura. Oggi mi appello di nuovo alla ASL di Frosinone nella persona del Dirigente Pierpaola D’Alessandro, chiedendo come sia possibile che si possano, in piena emergenza sanitaria, bloccare gli interventi in un ospedale, come il Santa Scolastica di Cassino, a causa della mancanza di anestesisti? Una crepa che si sta espandendo ormai, una situazione che ormai va avanti da lungo tempo, per cui ritengo indispensabile che si faccia un’analisi, concentrandosi su queste gravi carenze in modo da prendere quei tempestivi provvedimenti che si sarebbero dovuti attuare già da alcuni mesi dietro. Io confido nel Dirigente D’alessandro, perchè la ritengo persona capace e perchè sta portando nella ASL di Frosinone innovazione e ordine. Mi appello a lei perchè sono convinto che saprà prendere in mano questa delicata ed urgente problematica e risolverla al meglio per l’interesse e la tutela dei cittadini.”


Pagina Facebook Gianluca Quadrini

Pagina Facebook XV Comunita Montana Valle del Liri