Il Gonfalone di Arpino ed in particolare la Corsa della Cannata è stata protagonista a Verona dal 14 al 16 Settembre, a Tocati il Festival internazionale di giochi di strada, in pieno centro storico a piazza delle Erbe. Il festival veronese propone diversi giochi tradizionali provenienti da varie regioni italiane, che raccontano ciascuno la storia del proprio territorio. L’evento ha ottenuto il patrocinio e il sostegno della XV Comunità Montana Valle del Liri di Arce, da sempre attenta alla riscoperta e valorizzazione delle tradizioni locali che affondano le radici negli usi e costumi della nostra amata terra e quindi dei nostri antenati.

“Abbiamo ritenuto opportuno patrocinare questa importante e suggestiva manifestazione di Tocatì 2018 poichè si conferma anche stavolta come un’occasione unica per scoprire tradizioni, abitudini e riti del territorio del paese ospite e delle regioni italiane, proponendo al pubblico l’incontro con persone che praticano antichi gesti che rappresentano un’eredità culturale e hanno una storia affascinante”.-dichiara il presidente dell’ente montano ing.Gianluca Quadrini che aggiunge: ”L’augurio è che ogni anno questo appuntamento con il gioco tradizionale possa riscuotere sempre più successo, onorando, grazie al Gonfalone, Arpino e la nostra terra ciociara”.

Nei luoghi del festival si fa spazio, con incontri e narrazioni, anche la parola.La parola per raccontare, la parola per riflettere, la parola per interrogarsi su come la trasformazione delle città abbia segnato, segni e plasmi le nuove identità urbane di tutte e tutti, non solo di chi appartiene all’età dell’infanzia. Alla riflessione su temi ludici – e non solo – contribuiscono numerosi personaggi del mondo della cultura con conferenze e incontri con il pubblico che iniziano già qualche giorno prima del Festival.

Ufficio stampa

Gianluca Quadrini

Presidente XV Comunità Montana Valle del Liri


Pagina Facebook Gianluca Quadrini

Pagina Facebook XV Comunita Montana Valle del Liri