Ampliamento del parco Nazionale – Gianluca Quadrini “si tutelino i cittadini e il sistema economico del nostro territorio”

Anche il Presidente del Gruppo di Forza Italia in Provincia, Gianluca Quadrini, sostiene la battaglia contro l’approvazione da parte della Regione Lazio in merito all’ampliamento dell'area contigua al Parco dell'Abruzzo e Molise e in una nota afferma – “Comprendo il significativo interesse per la salvaguardia delle nostre aree e delle specie animali che le popolano e il patrimonio che rappresentano per il nostro territorio, ma al contempo mi trovo a riflettere anche sulle ripercussioni che l’ampliamento dei Parchi avranno sull’economia locale dei comuni ad essi legati. Sappiamo bene che la gestione di queste zone e le competenze ambientali, qualora dovesse essere approvata una proposta simile, non spetterebbe più ai comuni e questo passaggio è giustamente fonte di preoccupazione per i cittadini angosciati per le ulteriori falle che potrebbero crearsi in un sistema economico gia ampliamente indebolito. Per questo, ritengo, che la proposta delle Aree Wilderness, espressa da Zunino, in contrapposizione con i vincoli imposti a seguito di un ampliamento del Parco Nazionale, possa essere un giusto equilibrio tra tutela ambientale e difesa dei cittadini locali senza compromettere gli assetto naturalistico e paesaggistico del nostro territorio”

Il plauso di Gianluca Quadrini per il sorano Marco Gemmiti, primo al Giffoni Festival

 
“Non posso che complimentarmi con  Marco Gemmiti per aver dato vita ad un cortometraggio così emozionante e significativo che fa riflettere su quanto grande sia stata e continua ad essere la forza dei nostri giovani in un momento così delicato e particolare. Avere un’eccellenza del nostro territorio tra i partecipanti di uno dei più importanti festival internazionale  come il Giffoni Festival e raggiungere la vittoria è motivo di grande orgoglio.  Le mie congratulazioni anche all’IIS Tulliano di Arpino per aver collaborato alla creazione del cortometraggio.” Così Gianluca Quadrini, Presidente del gruppo provinciale di Forza italia, in una nota.

“Inaccettabile la sospensione dei vaccini fino a fine mese  per i medici di famiglia.”  Gianluca Quadrini, chiede spiegazioni agli organi Regionali del Lazio.

 
“I medici di famiglia possono garantire migliaia di somministrazioni di vaccini al giorno, oggi, in una situazione di estrema urgenza, cosa si fa? Si sospendono, fino a fine mese, le dosi necessarie per salvare la vita di soggetti fragili e vulnerabili. Inaccettabile.”  Gianluca Quadrini, Presidente del Gruppo Provinciale di Forza Italia, in una nota si mostra preoccupato per la situazione e chiede l’intervento delle forze Regionali affinchè si chiarisca e si trovi al più presto una soluzione a questo problema. “Una situazione anomala per questi operatori pronti a vaccinare soggetti che hanno urgentemente bisogno ma che purtroppo devono rimanere a braccia conserte. Chiediamo alla Regione perchè le dosi assicurate non sono arrivate. C’è il diritto a  spiegazioni convincenti da parte di chi continuamente invita la comunità all’importanza di vaccinarsi. Siamo in una situazione emergenziale senza precedenti e ritengo che non ci si possa permettere di non dare chiarimenti esaustivi e di porre rimedio a questa necessità. Siamo stati bombardati per mesi su quanto sia importante vaccinarsi ma oggi facciamo i conti con un sistema che non garantisce questo diritto. Non è possibile che la Regione Lazio non riesca a dare la  certezza sul quando e quante dosi di vaccino arriveranno. Ci sono persone fragili o  affette da gravi patologie che non posso aspettare. A volte la loro speranza si misura in ore. Perciò, non è più tempo di dati approssimativi.  I medici di famiglia chiedono di poter lavorare in maniera seria  per continuare a tutelare la salute dei propri pazienti.”


Pagina Facebook Gianluca Quadrini

Pagina Facebook XV Comunita Montana Valle del Liri