«Centrodestra vincente dappertutto nel Basso Lazio».

Non ha dubbi Gianluca Quadrini, presidente del gruppo provinciale di Forza Italia. Nota Quadrini: «In tanti hanno sottolineato le spaccature a Fondi e Terracina, ma la sostanza è che il centrodestra ha vinto ovunque. Per non parlare poi dei successi ottenuti in Ciociaria. Penso a Ceccano e Pontecorvo. Siamo forti ovunque. Aggiungo altresì che il Partito Democratico non ha vinto in nessuno dei Comuni più grandi. E questo sfata il mito che i Democrat hanno una migliore classe dirigente a livello locale».
Continua Gianluca Quadrini: «Adesso è chiaro che dobbiamo puntare sull’unità del centrodestra. Abbiamo all’orizzonte degli appuntamenti importanti. Penso alle comunali di Sora, di Alatri, ma anche di Frosinone. E per ottenere dei risultati importanti dobbiamo puntare sul gioco di squadra. Mettendo da parte gli individualismi, ma soprattutto i rancori. È evidente che come coalizione siamo molto radicati e la gente ci vota. Ci sono tutte le condizioni per avviare una ulteriore stagione di vittorie e di governo sul territorio. Senza dimenticare che nella prossima primavera ci saranno le elezioni provinciali per il rinnovo dei dodici consiglieri. Fra l’altro penso che dovremmo anche riattivare la stagione del confronto, visto che da troppo tempo non ci riuniamo come coalizione. Per quanto riguarda Forza Italia, restiamo strategici e forti. Complimenti al senatore Claudio Fazzone per l’ennesima vittoria a Fondi. E complimenti al vicepresidente Antonio Tajani, perché all

Trevi Nel Lazio sceglie di nuovo Silvio Grazioli alla guida della città. I complimenti e gli auguri di un proficuo lavoro arrivano dal Presidente del Gruppo Provinciale di Forza Italia, Gianluca Quadrini in occasione della nomina della nuova giunta.

Il risultato delle urne, che lo scorso 22 settembre ha portato alla vittoria a Trevi nel Lazio, Silvio Grazioli, suscita grande soddisfazione tra simpatizzanti, fiancheggiatori e quanti di loro lo hanno appoggiato. Tra i sostenitori scesi in prima linea per dare supporto amministrativo, Gianluca Quadrini, Presidente del Gruppo Provinciale di Forza Italia che esprime i suoi complimenti e ad auspica un grandioso inizio.

“Colgo l’occasione per formulare i miei migliori auguri al Sindaco di Trevi nel Lazio, l’amico Silvio Grazioli, e alla sua nuova giunta di assessori e consiglieri.” Così in una nota Quadrini interviene - “I miei complimenti ai componenti della giunta, Stefania Mari, nuovo vicesindaco, e Pietro Salvatori. Sono certo che l’amministrazione tutta potrà giovare della grande esperienza e professionalità di un uomo come Grazioli, che ha dimostrato di essere persona capace, ricoprendo questo ruolo con grande responsabilità, operando nell’esclusivo interesse del suo paese e dei suoi cittadini. Al neo eletto e alla sua squadra vanno i miei auguri affichè possano prestare il miglior servizio possibile per la comunità di Trevi nel Lazio.”

Gianluca Quadrini lancia un nuovo appello alla Regione: bisogna studiare un piano che favorisca l’intera filiera dell’automotive.

Nuove cassa integrazione per lo stabilimento FCA di Piedimonte San Germano. Il Presidente del Gruppo Provinciale di Forza Italia, Gianluca Quadrini, si mostra seriamente allarmato da questa condizione e chiede alla Regione di prendere provvedimenti per far fronte a questa enorme crisi occupazionale.

In una nota Quadrini afferma - “Sembrava che la grave crisi che dal 2017 vede protagonista l’intero indotto, con la notizia della produzione firmata Maserati, finalmente stava per smorzarsi, nonostante l’arrivo del Covid abbia messo in difficoltà la situazione dei migliaia di lavoratori. E invece oggi, purtroppo, si torna a parlare di nuovo di cassa integrazione, di famiglie in difficolta, di un’economia locale sempre più in sofferenza e di conseguenza persiste una forte preoccupazione per le sorti del nostro territorio. A questo quadro già così buio si unisce poi la notizia, di qualche giorno fa, della presenza di due casi risultati positivi al Covid all’interno dello stabilimento. Insomma, la filiera dell’automotive, già in crisi prima dell’emergenza sanitaria, subisce in quest’ultimo periodo un’accelerazione con un crollo occupazionale che continua a coinvolgere tutto il Lazio Meridionale.”

“La situazione è molto allarmante e i dati non sono sicuramente confortanti” – Continua il Presidente Quadrini – “Le fabbriche dell’indotto, collegate alla produzione dello stabilimento FCA, vivono momenti difficili. Personalmente considero preoccupante, tanto quanto la situazione che vive il territorio, il mancato intervento delle istituzioni. Più volte, la Regione è stata interrogata e sollecitata ad intervenire. Non si possono lasciare i nostri giovani, i lavoratori in balia dell’incertezza. Bisogna tutelarli e per far si che ciò accada bisogna studiare un piano che favorisca l’intera filiera dell’automotive e che riconsideri la capacità dei livelli occupazionali. Solo così si riuscirà ad avere la consapevolezza che le azioni messe in campo oggi determineranno il futuro del nostro territorio e dei nostri giovani.”


Pagina Facebook Gianluca Quadrini

Pagina Facebook XV Comunita Montana Valle del Liri